Il diario di Angelina

C’era una volta Angela, una ragazza italiana emigrata Londra in cerca di fortuna.

IMG_7498

In un giorno di pioggia (come in “Kiss me Licia”) in cui non lavorava, un po’ per noia un po’ per curiosità, aprì senza troppo pensarci una pagina Facebook: ‘Angelina in cucina’. Inizialmente si trattava di un raccoglitore di idee, con il tempo è diventato un vero e proprio diario (www.angelinaincucina.com)

Verrebbe da chiedersi: come il ‘Diario di Bridget Jones’? E la risposta è sì, tant’è che Angelina vanta il soprannome di ‘Bridget Jones delle foodbloggers’.

Le abbiamo sottoposto un quiz: vediamo un po’ come se la cava!

Come tutte le cose nate spontaneamente e nutrite da pura passione, questa ‘creatura’, è cresciuta giorno dopo giorno ed oggi arriva a contare migliaia e migliaia di followers tra blog, Facebook, Instagram, Vimeo. Twitter, Pinterest, YouTube.

Perchè Angelina è giovane, fresca, simpatica, compagnona, allegra, la ragazza della porta accanto, ed allo stesso tempo sta sempre sul pezzo: pronta a studiare, a creare, ad evolversi, a farsi ascoltare.

Ed è così che nel 2014 ha portato a casa due grandissimi risultati.

Ha occupato il quarto posto come Miglior Foodblogger al Macchianera Italian Awards (sul podio c’erano Chiara Maci, Sonia Peronaci, Giulia Scarpaleggia) ed ha portato a termine e pubblicato il suo primo libro di ricette che definisce della felicità: ‘Io non sono a dieta’.

Sono ricette gustose, per dare gioia ai palati, alle pance ed ai loro proprietari, facili da realizzare e non certo ipocaloriche!

Ha fatto recapitare una copia del libro a Nigella Lawson (famosissima giornalista e conduttrice televisiva inglese) in perosona che per tutta risposta le ha dedicato un tweet di ringraziamento di cui le è molto grata.

Angelina parla dei suoi successi con il sorriso e con gli occhi a cuore, però tiene i piedi bien piantati a terra.

Riconosce alla sua famiglia, ed alla sua mamma in particolare, il merito di averla fatta innamorare della cucina, del buon mangiare, dell’arte del cucinare, e non fa troppi progetti sul futuro: tra dieci anni si vede ancora a scrivere il suo diario, probabilmente circondata da una comunità felina (o dalla sua famiglia, chissà!).

Umiltà, disponibilità e condivisione sono per lei i tre ingredienti fondamentali per un foddblogger di successo, e lei, dei tre ingredienti, ne ha da vendere a pacchi. Umiltà nel rimanere se stessi, amanti del cibo; essere disponibili e e aperti, sempre, ad accettare idee e proposte, e ad aiutare; essere disposti a condividere e non chiudersi nel proprio orticello anche perchè il cibo è soprattutto incontro e condivisione.

Con noi è bastata un’email per ritrovarci a fare un aperitivo da Pulia in zona Borough Market e raccontarsi e raccontarci, per brindare e ridere insieme.

Ecco a voi l’intervista rapida:

Ringraziamo Angela per il tempo e l’attenzione che ci ha dedicato, per tutti i consigli che ci ha dispensato, per i sorrisi e la sua allegria.

Ci siamo lasciati con la sensazione di vederci ancora e la voglia di organizzare qualcosa insieme, di sicuro…una magnata!

 

Segui tutto il Mondo Pappa&Ciccia Food Adventurs su:

http://www.pappaecicciafoodadventures wordpress.com     featured_wordpress1

http://www.instagram.com/pappaecicciafoodadventures      instagram-logo

http://www.facebook.com/pappaecicciafoodadventures          fb_icon_325x325

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...